Autoritratto del pittore C. Adolfo Schlatter (1903) - Particolare

entrata ingresso emma ingresso salone salone

LA STRUTTURA

Il bed and breakfast si trova in un edificio che risale ai primi del Novecento, costruito dal pittore svizzero Carlo Adolfo Schlatter. L'artista appartenuto al panorama artistico fiorentino dell'epoca, tra Decadenti, Macchiaioli e Simbolisti ne fece il suo studio-abitazione, dopo che la sua famiglia si fu trasferita in Italia all'inizio dell'Ottocento.

Tuttora di proprietà dei discendenti, la residenza è stata restaurata con cura, nel completo rispetto dell'atmosfera originale, pur dotandola di tutti i comfort (aria condizionata, tv, internet, ecc).

Decorano le pareti quadri di grandi dimensioni, che rappresentano Firenze come era, e che fanno parte dell'opera dell'artista; statue ed altri oggetti preziosi arricchiscono l'ambiente, arredato interamente con mobili antichi.

Sul tetto fanno la guardia due draghi di bronzo.. in poche parole, si respira un'atmosfera veramente unica, in cui l'ospite può soggiornare in completa tranquillità e comodità a causa della sua posizione ai piedi delle colline di Fiesole, a pochi minuti dal centro di Firenze.

La struttura è dotata di tre camere matrimoniali con bagno indipendente.

La stanza più grande, con soppalco, ha la possibilità di ospitare fino a quattro persone.

Le colazioni sono servite nel piccolo giardino privato, o nel grande salone sempre a disposizione degli ospiti.

Alessandra, la pronipote dell'artista, si occupa dell'accoglienza, pronta ad aiutare e soddisfare le esigenze di ogni cliente, allietando il vostro soggiorno con specialità della cucina locale, in una calda atmosfera di casa dalle antiche tradizioni.

 

camera carlo adolfo
Un'ampia camera con soppalco,
con 4 posti letto

camera emma
Una camera dai tocchi femminili con accesso privato al giardino

camera giardinire
Una camera intima dagli arredi ricercati